Chi Siamo - Associazione Culturale Alta Irpinia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Chi Siamo

Associazione

L’ associazione Culturale per la  Conservazione  Delle Tradizioni Popolari  IRPINE nata a Cambiano (To) nel 2003, per mantenere un forte legame con il proprio territorio d’origine,si propone di studiare e valorizzare tutti gli elementi  della tradizione e della Cultura Irpina.
L’associazione  costituisce il punto di riferimento per la numerosa comunità,organizzando eventi Culturali,mostra fotografica,allestimento museo delle origini e della ceramica Irpina.
Tra le iniziative promosse dall’associazione,un evento di notevole rilevanza è la festa Irpina  che ogni anno viene organizzata nella seconda settimana di giugno,con grande partecipazione della comunità di Cambiano dei paesi limitrofi e soprattutto dai paesi d’origine.

Durante i due giorni di festa l’Associazione organizza,sfilate con gruppi folkloristici Irpini,stand gastronomici,degustazioni di prodotti tipici,suoni,canti e balli e tematiche varie come il territorio, le vie di comunicazioni,l’arte contadina, l’integrazione,la cucina Irpina ecc.
L’Irpinia ,è situata ad est della provincia di Avellino, al confine con Puglia e Lucania,comprende un vasto territorio,da Lacedonia a Villamaina,17 pittoreschi borghi,che conservano ancora i tratti medioevali,caratterizzato da un susseguirsi di valli,rilievi,corsi d’acqua e laghi.Ampie distese di grano solcano l’orizzonte,tappeti verdi di coltivazioni e fazzoletti argillosi fiancheggiano il fiume Ofanto che ,con le sue acque,dona vitalità,colore e fertilità a questa terra.
Tradizionalmente vocata alla cultura dei cereali e alla pastorizia,ma anche alla viticoltura,si producono infatti ottimi vini ,il Fiano.il Greco. il Taurasi,la Falanghina che si fregiano del marchio IGT.
Terre fertili e generosa si rileva tale anche nella cucina,che propone piatti tradizionali e tipici;aromi e profumi antichi ai quali la saggezza e l’esperienza secolare hanno saputo dare sapori indimenticabili,e talvolta anche nomi misteriosi,che si svelano solo al palato.  


 
Torna ai contenuti | Torna al menu